Questo sito consente l’invio di cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Cookies Policy Chiudi
31/01/2022
Fantic subito protagonista agli Internazionali d'Italia 2022

INTERNAZIONALI D’ITALIA MOTOCROSS, ALGHERO - OTTIMO ESORDIO PER IL TEAM FANTIC FACTORY MADDII RACING

Il Team Fantic Factory Maddii Racing subito protagonista nella prima prova degli Internazionali d'Italia Motocross sulla pista di Alghero con il secondo gradino del podio di Cas Valk nella classe 125 e quello di Cornelius Tondel nella Mx2. Buona prestazione del rientrante Nicholas Lapucci, che ha finito al sesto posto

La stagione motocross 2022 si è aperta domenica 30 gennaio con la prima prova degli Internazionali d’Italia sul circuito del Lazzaretto di Alghero, che ha fatto da sfondo spettacolare a questo primo appuntamento.

Nella classe 125 è arrivata subito una grande prestazione per il Team Fantic Factory Maddii Racing da parte del nuovo acquisto, il giovane olandese Cas Valk, che si è trovato subito a suo agio sulla sabbia di Alghero facendo segnare il miglior tempo nelle prove cronometrate.

Valk al via della prima manche non è riuscito a trovare un buon avvio, girando alla prima curva al secondo posto, posizione che ha mantenuto fino alla bandiera a scacchi.

In gara 2, Cas è partito fortissimo portandosi al comando delle operazioni al secondo giro, ma ha commesso un errore che gli ha precluso la possibilità di vincere manche e gara. Cas Valk ha concluso al secondo posto assoluto.

Nella classe Mx2 il Team Fantic Factory Maddii Racing ha schierato tre piloti: Nicholas Lapucci, al rientro dopo l’infortunio patito qualche settimana fa in allenamento, Hakon Osterhagen e il promettente norvegese Cornelius Tondel.

Nelle prove ufficiali Tondel ha ottenuto un ottimo quarto posto assoluto, mentre Lapucci  e Hakon hanno fatto segnare il sesto e settimo tempo.

Cornelius Tondel all’abbassarsi del cancello è stato velocissimo portandosi in terza posizione e passando in seconda al terzo giro della gara salendo così sul secondo gradino del podio alla sua prima uscita con la Fantic XX250. Lapucci ha stretto i denti, cercando di ritrovare il miglior ritmo dopo l'infortunio e ha chiuso sesto, mentre Osterhagen a di causa diversi errori non ha avuto la possibilità di concludere con un buon piazzamento.

 

MARCO MADDII: ”Siamo partiti con il piede giusto dopo che il team ha lavorato al meglio in questi mesi invernali. Cas ha dimostrato di essere il pilota più forte in pista nella 125 peccato solo per qualche errore che gli ha tolto la possibilità di vincere. Molto bene anche Tondel che è stata la rivelazione di questa gara, buona prova di Lapucci che è rientrato dopo 20 giorni di stop causa infortunio. Hakon dopo delle buone qualifiche ha commesso troppi errori.”

CAS VALK: ”Non sono molto contento della mia seconda manche, ero in testa e potevo vincere tranquillamente, purtroppo ho commesso due errori che mi hanno precluso la vittoria, devo stare più concentrato. ”

CORNELIUS TONDELL: ”Sono molto contento di questo risultato alla mia prima uscita con il team Fantic e il 250 2t. Fin dalle prove sono riuscito a trovare un buon feeling con la pista e con la moto. Adesso pensiamo alla prossima gara qui in Sardegna e continuiamo a lavorare cercando di fare sempre il massimo.”

CLASSIFICA CLASSE 125

1) Ivano Van Erp (Yamaha) - 2) Cas Valk (Fantic) – 3) Ferruccio Zanchi (Yamaha)

CLASSIFICA CLASSE MX2

1) Jago Geerts (Yamaha) – 2) Cornelius Tondel (Fantic) 154 p. – 3) Hakon Fredriksen (Honda)

 



POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

Fantic Newsletter Lasciaci la tua email per restare aggiornato su eventi e iniziative!