Questo sito consente l’invio di cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Cookies Policy Chiudi
09/06/2021
INFORTUNIO PER LOIC LARRIEU

QUINTO DI TREVISO,

 

9 Giugno 2021

 

 

 

Il pilota Loic Larrieu del team Fantic Factory E/50 Racing non sarà al via dell’imminente Campionato Enduro Francese e della prima prova del Campionato del Mondo di Enduro prevista in Portogallo per il weekend del 19-20 Giugno a causa di un infortunio al ginocchio sinistro subito in allenamento. Sarà necessario un intervento chirurgico previsto per la fine del mese di giugno che lo costringerà a rinunciare a gareggiare per il proseguo della stagione 2021.

 

 

Loic Larrieu: “Sono molto dispiaciuto per quello che è successo. Gli allenamenti in preparazione della prima gara del Campionato del Mondo Enduro e il Campionato Enduro Francese stavano proseguendo per il meglio. Ero molto contento del risultato raggiunto durante i test. La mia XEF 250 era progredita molto, sicuramente saremmo stati all’altezza e pronti per competere con i migliori piloti della classe E1 in ogni gara. Abbiamo fatto un grande lavoro con Simone e tutto il team Fantic Factory E/50 Racing, che ringrazio, dove si è creato subito un grosso feeling facendo moltissimi test e facendo progredire la moto di giorno in giorno. Ringrazio anche tutte le persone del reparto R&D di Fantic che ci hanno supportato seguendo le nostre linee guida e fornendo sempre materiale nuovo da provare durante i test. Purtroppo queste situazioni fanno parte del nostro sport, ma sicuramente le affronteremo in modo positivo per tornare più forti di prima a competere nel Campionato del Mondo e nel Campionato Francese”.

 

 

Simone Albergoni: “Con grande rammarico non vedremo al via della stagione Mondiale l’asso francese. Dopo i progressi fatti nel periodo invernale ed il feeling raggiunto con la nuova XEF 250 durante i test e la preparazione, questo infortunio è per noi una doccia fredda. Da ex-pilota comprendo benissimo la situazione ed il morale di Loic, non mi resta che augurargli una pronta guarigione e rivederlo quanto prima sui campi di gara”.



Fantic Newsletter Lasciaci la tua email per restare aggiornato su eventi e iniziative!