Questo sito consente l’invio di cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Cookies Policy Chiudi
15/06/2021
Storica vittoria per Fantic!

Lapucci e Osterhagen sono i nuovi campioni MX2 e 125 degli Internazionali d’Italia 2021! Un’impresa grandiosa a Mantova, Lapucci è anche autore di una emozionante gara nella classe Supercampione.

 

Matteo Russi ha dato buoni segnali (125) mentre Tuani diciassettesimo in MX2 e Spies ancora a ridosso della TOP 10.

 

 

 

L’ultimo atto degli Internazionali d’Italia Motocross “Eicma Series”, sul rinnovato circuito di Mantova, chiude la serie nel migliore dei modi: la vittoria in due classi! Nicholas Lapucci, rispetta tutti i pronostici, impressionando già dalle qualifiche e portando a casa tutto, Campionato MX2 e gara, oltre allo strepitoso holeshot all’avvio della classe MX2.

 

Osterhagen è campione nel Campionato 125, nonostante una giornata meno positiva delle altre, dove pesa l’errore in gara 1 quando Hakon era saldamente al comando. L’inconveniente, comunque non ha impedito di centrare il secondo successo di campionato per il Team!

 

 

 

Marco Maddii: “Una giornata storica per noi e per Fantic, penso sia incredibile che quello che è successo oggi, durante l’inverno un risultato così potevamo solo sognarlo. Vedere concretizzarsi due campionati con Hakon e Nicholas ci riempie di gioia. Soprattutto per Nicholas, il fatto di avere vinto la classe MX2 con una 250 2 tempi Fantic ancora non ci sembra vero! Ora guardiamo alla stagione che verrà e sappiamo di poter proseguire su questa buona strada”

 

 

 

Nella classe 125 schierati in sella alle Fantic XX 125 2021 ci sono Hakon Osterhagen e Matteo Russi.

 

Osterhagen parte al comando in gara 1 dopo aver ottenuto anche la pole position Newfren, una gara guidata in maniera esemplare fino al nono giro, quando Hakon si renderà protagonista di una spettacolare caduta che lo costringerà ad accontentarsi della terza posizione. In gara 2 Hakon deve fare i conti con la botta della prima frazione, la partenza non è delle migliori e dopo una caduta Osterhagen è costretto a rimontare facendo sua l’ottava posizione in gara, che, gli varrà poi la quarta posizione di giornata e la vittoria del campionato 125.

 

Per Russi una giornata “agrodolce” perché in gara 1 Matteo ha dimostrato di poter stare con i migliori dopo l’avvio in quinta posizione ed il settimo posto di manche, purtroppo in gara 2 quando era nuovamente nella top 5 è stato costretto al ritiro, perdendo di fatto la possibilità di fare un buon risultato.

 

 

 

Nella classe MX2 nuova partenza al comando per Nicholas Lapucci, che prende da subito il largo, non passa molto tempo per vedere aumentare il suo vantaggio sugli avversari e concludendo così nel migliore dei modi la finale MX2, è suo il campionato della classe MX2 in sella alla Fantic motorizzata 2 tempi. Un importante segnale anche in vista del confronto Europeo in cui vedremo Nicholas schierato in questo 2021.

 

Da segnalare anche Maximilian Spies, autore di un’altra rimonta nella classe MX2 andando a concludere decimo dopo un recupero iniziato dalla sedicesima posizione.

 

Federico Tuani riuscirà nella fase iniziale della gara a collocarsi in decima posizione ma dovrà cedere ancora qualche posizione prima del finale che lo vedrà concludere al diciassettesimo posto.

 

Nella classe MX1 troviamo schierato Pietro Salina che conclude in ventiseiesima posizione.

 

 

 

Accedono alla Supercampione: Nicholas Lapucci, Federico Tuani e Maximilian Spies.

 

Lapucci non si lascia sfuggire l’occasione di fare bene anche nel confronto con i piloti della MX1, partirà in seconda posizione, che manterrà per buona parte della finale: Nicholas dopo una convincente gara andrà a concludere in quarta posizione, a ridosso del podio.

 

 

 

Gara 1 – 125

 

1.Luca Ruffini (Gas Gas) – 2.Andrea Viano (Husqvarna) – 3. Hakon Osterhagen (Fantic) – 7. Matteo Russi (Fantic) 

 

Gara 2 – 125

 

1.Andrea Rossi (KTM) – 2. Luca Ruffini (Gas Gas) 3. Scott Smulders (Husqvarna) - 8. Hakon Osterhagen (Fantic) – 38. Matteo Russi (Fantic)  

 

 

 

Classifica di giornata classe 125:

 

1. Luca Ruffini (Gas Gas) 2. Andrea Rossi (KTM) 3. Andrea Viano (Husqvarna) 4. Hakon Osterhagen (Fantic) 32. Matteo Russi (Fantic)

 

 

 

Campionato classe 125:

 

1) Hakon Osterhagen (Fantic) 1220 pt. 2) Andrea Rossi(KTM) 1010 pt. 3) Luca Ruffini (Gas Gas) 882pt. 17) Matteo Russi (Fantic) 396 pt.

 

 

 

Classifica di giornata classe MX2:

 

1) Nicholas LAPUCCI (Fantic) 2) Roan Van de Moosdjik (Kawasaki) 3) Ramon Savioli (Husqvarna) 10) Maximilian Spies (Fantic) 17) Federico Tuani (Fantic)

 

 

 

Campionato classe MX2:

 

1) Nicholas LAPUCCI (Fantic) 340 pt. 2) Tim Edberg (Yamaha) 200 pt 3) Jago Geerts (Yamaha) 175 pt 7) Maximilian Spies (Fantic) 117 pt

 

9) Federico Tuani (Fantic) 109 pt

 

 

 

Classifica di giornata Supercampione:

 

1) Romain Febvre (Kawasaki) 2) Jeremy Vanhorebeek (Beta) 3) Ivo Monticelli (Kawasaki) 4) Nicholas LAPUCCI (Fantic) 17) Maximilian Spies (Fantic) 22) Federico Tuani (Fantic)

 

 

 

Campionato generale Supercampione:

 

 

 

1) Romain (Kawasaki) 240 pt 2) Jeremy Vanhorebeek (Beta) 165 pt 3) Ivo Monticelli #128 (Kawasaki)140 pt  5) Nicholas LAPUCCI (Fantic) 120 pt 



POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

Fantic Newsletter Lasciaci la tua email per restare aggiornato su eventi e iniziative!