Questo sito consente l’invio di cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Cookies Policy Chiudi
26/07/2021
Guarneri incontenibile, Norbinn vince day 1 e 2

ENDUROGP, SVEZIA – DAVIDE GUARNERI VINCE LA PRIMA GIORNATA DI GARA NELLA CLASSE E1 E SALE SUL PODIO NELLA ENDUROGP NEL DAY 2. IL PILOTA DI CASA ALBIN NORBINN VINCE ENTRAMBE LE GIORNATE NELLA YOUTH.

 

Skovde, cittadina turistica svedese a pochi chilometri da Goteborg, ha ospitato la quarta tappa del Mondiale di Enduro targato 2021. Venerdì 24 e sabato 25 luglio si è quindi disputato il GP di Svezia, e i piloti Fantic sono stati assoluti protagonisti. 

 

Weekend da ricordare per Davide Guarneri che per la prima volta nella sua carriera nell'enduro, ha conquistato il gradino più alto del podio nella classe E1 e il primo podio nella Enduro GP.

 

Il Motoclub militare, FMCK, ha disegnato tre prove speciali molti particolari: un Cross Test ubicato all’interno di una cava, un Extreme Test a due passi dal Paddock, in una pista da sci, e un Enduro Test all'interno di un classico bosco sabbioso, ma con la particolarità di un salto con una rampa in cemento di circa sei metri.

 

Davide Guarneri (Fantic Factory Team E/50 Racing) ha corso una gara incredibile, regalando ai colori Fantic enormi successi e soddisfazioni. Nella classe Enduro1 l’ex crossista Davide Guarneri ha vinto la prima giornata di gara dominandola da vero mattatore. Nella giornata conclusiva Davide ha sfiorato l’impresa: a una speciale dalla fine era infatti al comando della classe E1 e secondo nella Enduro GP. Il pilota Fantic ha chiuso la giornata di gara con un secondo posto di classe e un favoloso primo podio nella Enduro GP.

 

Dopo la buona prestazione e i podi al GP di Estonia, anche in Svezia Jed Etchell (Fantic D’Arpa Racing) si è ripetuto nella classe Junior1, collezionando un secondo ed un quarto posto.

 

Nella Youth il pilota lbin Norrbin (Fantic D’Arpa Racing) ha corso con il supporto del pubblico di casa e al termine di un fantastico weekend il pilota svedese ha collezionato due vittorie, che lo catapultano verso il titolo finale. Harry Edmondson (Fantic JET Racing) e Kevin Cristino (Fantic D’Arpa Racing) hanno completato il podio e la tripletta Fantic nella giornata di apertura. 

 

Dopo il GP di Svezia il Circus dell’Enduro si prende una lunga pausa, per poi trasferirsi a Zschopau, in Germania, il 9 e 10 ottobre per il penultimo GP della stagione 2021.

 

 

 

DAVIDE GUARNERI: “Una gara al cardiopalma, quella di sabato, ma anche se ho perso la prima posizione sono felice per il podio nella Enduro GP. Sono anche estremamente felice per la vittoria nella E1 nella giornata di apertura”.

 

RICCARDO FABRIS: “Un GP molto complicato: nella giornata di sabato mi sono infortunato al ginocchio e mi sono ritirato”.

 

ALBIN NORRBIN: “Correre una gara del mondiale davanti al proprio pubblico è incredibile: porterò nel mio cuore per sempre il calore della gente”.

 

HARRY EDMONDSON: “Complimenti ad Albinn, che sta facendo una splendida stagione ed è leader della Youth. Io ho corso una buona gara e lo score finale è soddisfacente”.

 

KEVIN CRISTINO: “Sono soddisfatto dei risultati ottenuti in questa trasferta svedese. Ora il mondiale si ferma per un po’ di mesi per ricaricare le batterie in vista del rush finale”.

 

STANDING ENDURO1

 

1) Andrea Verona (GasGas), 152 p. – 2) Davide Guarneri (Fantic), 142 p. –3) Samuele Bernardini (Honda), 109 p.

 

STANDING YOUTH ENDURO

 

1) Albin Narrbin (Fantic), 154 p. – 2) Harry Edmondson (Fantic), 122 p. – 3) Kevin Cristino (Fantic), 120 p. – 6) Daniele Delbono (Fantic), 63 p. – 7) Riccardo Fabris (Fantic), 58 p.

 

STANDING JUNIOR1 ENDURO

 

1) Lorenzo Macoritto (TM), 157 p. – 2) Jed Etchells (Fantic), 101p. – 3) Sergio Navarro (GasGas), 92 p.

 



POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

Fantic Newsletter Lasciaci la tua email per restare aggiornato su eventi e iniziative!